PagoInRete

Torino, 8 giugno 2020

Alle famiglie degli alunni

 Oggetto: PagoInRete - Piattaforma del Ministero dell’Istruzione per i pagamenti on-line di tasse, contributi e premi assicurativi a carico delle famiglie.

Dal 30 giugno 2020, il Decreto Milleproroghe, ha reso obbligatorio per le pubbliche amministrazioni (Istituti Scolastici compresi), l’utilizzo della piattaforma PagoPa per la gestione dei versamenti da parte dei cittadini. Le Istituzioni Scolastiche devono adottare e utilizzare in via esclusiva la piattaforma PagoPA per ricevere i pagamenti, altrimenti gli incassi risulteranno illegittimi. Il Ministero dell’Istruzione ha sviluppato e messo a disposizione di tutte le Istituzioni Scolastiche il sistema centralizzato per i pagamenti telematici del Ministero dell'Istruzione “Pago In Rete” che, in conformità con l’ultima direttiva emanata, interagisce direttamente con la Piattaforma PagoPA.

Attraverso il sistema PagoInRete del MIUR, le famiglie potranno pagare online - tramite PC, Tablet, Smartphone, le quote di partecipazione per i laboratori, uscite didattiche e viaggi di istruzione, assicurazioni, diario e attività extracurriculari.

Sul sito internet del Ministero www.miur.it le famiglie potranno visualizzare in modo unificato tutti gli avvisi di pagamento intestati ai propri figli che frequentano scuole, anche differenti, ed effettuare pagamenti singoli o multipli direttamente online con carta di credito, bollettino postale online e addebito in conto corrente oppure presso le tabaccherie e gli sportelli bancari autorizzati.

In tempo reale si riceveranno le notifiche dei nuovi avvisi, il quadro sintetico e aggiornato delle operazioni eseguite e le ricevute dei pagamenti effettuati.

Il sistema PagoInRete consente inoltre la visualizzazione e il pagamento degli avvisi telematici emessi dalle segreterie scolastiche per gli alunni frequentanti, relativi a tutti i contributi scolastici.

Visualizzazione avvisi di pagamento telematici

I genitori che si registreranno sulla piattaforma, potranno visualizzare gli avvisi telematici di pagamento emessi dalla scuola associati al loro profilo. In caso di mancata visualizzazione degli avvisi si potrà contattare l'istituto scolastico di frequenza dell'alunno, per comunicare le eventuali informazioni mancanti per l'associazione.

Notifiche degli avvisi telematici

Per ogni alunno associato al proprio profilo si riceveranno, sulla casella di posta elettronica inserita all’atto della registrazione, le notifiche degli avvisi telematici emessi dalla scuola di frequenza e le ricevute dei relativi pagamenti telematici effettuati.

Detrazioni fiscali

Per ogni pagamento telematico eseguito si potranno anche scaricare dall'applicazione l'attestazione di pagamento valida per eventuali detrazioni fiscali.

Per ulteriori informazioni e per scaricare il "Manuale dell'utente" accedere a: http://www.istruzione.it/pagoinrete/


Fasi propedeutiche al corretto funzionamento della procedura:

2 1. Verificare il possesso e il corretto funzionamento di una casella di posta elettronica del genitore: considerato che tutte le comunicazioni saranno effettuate tramite email (posta elettronica), i genitori o almeno uno di essi dovranno possedere una casella di posta elettronica; i genitori sprovvisti di indirizzo email personale sono invitati a dotarsene urgentemente (ad esempio, tramite Google Mail si può avere una casella di posta elettronica gratuita).

2. Registrarsi con urgenza sulla piattaforma dedicata al servizio PagoInRete avendo cura di inserire correttamente tutti i dati, compreso l'indirizzo email: https://iam.pubblica.istruzione.it/iam-ssum/registrazione/step1/

3. Dopo aver completato la registrazione, accedere al seguente link https://www.istruzione.it/pagoinrete/ e dopo aver accettato le condizioni del servizio, nella videata successiva selezionare

Da questa pagina sará possibile consultare la propria scheda personale che riepiloga pagamenti da effettuare e pagamenti già effettuati





1.   VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO DI ISCRIZIONE (classi I e successive)

selezionare la funzione

Con la funzione di ricerca istituto mediante il codice meccanografico dell’Avogadro sará possibile accedere alla pagina di pagamento cliccando sul tasto azioni

Nella videata successiva dovranno essere compilati i dati relativi al codice fiscale, nome e cognome dell’alunno, confermare o variare l’importo da versare

Procedendo con la conferma sará possibile scegliere la modalità con la quale si vuole effettuare il pagamento
Scaricando il documento di pagamento, lo stesso si potrá utilizzare per recarsi nelle tabaccherie e altri sportelli, scegliendo la modalità di pagamento immediato, verrá richiesta la mail utilizzata all’atto della registrazione e quale tipo di versamento si intende usare:

Tra gli altri metodi di pagamento sono presenti anche satispay, bancomat, postpay ecc.

Per ogni metodo di pagamento sono indicate le commissioni applicate.

2.     PAGAMENTI DI CORSI, GITE, PROGETTI

Durante l’anno scolastico, per ogni attività per la quale è previsto il versamento da parte della famiglia della quota di partecipazione, la segreteria procederà ad inviare un avviso di pagamento che verrá notificato al genitore che si è registrato su Pagoinrete, nella sezione


Qui sará possibile visualizzare sia i pagamenti da effettuare che quelli giá regolarizzati, nonché scaricare la ricevuta di versamento da utilizzare per la detrazione fiscale.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO 
Prof. Tommaso DE LUCA
Comments