Quarte-Quinte

AVVISO N° 17/3 AGLI STUDENTI E ALLE FAMIGLIE

ISCRIZIONI ALLE CLASSI 4^-5^ sez. diurna a. s. 2019/20


L’iscrizione per l’a. s. 2019/2020 alla classe successiva a quella frequentata deve essere confermata consegnando la scheda predisposta, insieme all’attestazione dei versamenti, all'insegnante Tutor di classe entro e non oltre il 31GENNAIO 2019.

Documenti da presentare

1)     Scheda di prosecuzione degli studi, (distribuita dal Tutor), firmata da un genitore o dallo studente se maggiorenne.

NOTA BENE: modificare i dati presenti nella scheda se eventualmente variati o errati.

2)     Attestazione dei versamenti effettuati

Contributo di Istituto

Il Consiglio di Istituto ha deliberato per l’anno scolastico 2019/2020 il contributo volontario nella misura di 150.00 euro da versare sul C/C 25177106 intestato all’IIS Avogadro.

Il contributo d’Istituto deliberato dal Consiglio d’Istituto è così composto

-        Rimborso spese obbligatorie, 25.00€ per Assicurazione, Libretto assenze, pagelle, spese di comunicazione e di segreteria

-     Contributo per i laboratori, 100,00 € per riparazione danneggiamenti, mantenimento, integrazione e rinnovo dei laboratori scolastici e delle infrastrutture tecnologiche dell’Istituto.

Il contributo consente di mantenere adeguati da un punto di vista tecnologico i laboratori.

Dell’utilizzo di tale contributo sarà data specifica informazione alle famiglie.

L’importo è fiscalmente deducibile dalla Dichiarazione annuale dei Redditi nella misura del 19%

-        Contributo per altre attività, 25.00€ per copertura parziale e/o totale di attività extracurricolari organizzate nell’anno scolastico.

Tasse scolastiche erariali per l’iscrizione alla classe 4^

21,17 euro sul C/C 1016 intestato all’ Ufficio Registro Tasse Governative Pescara per tasse di iscrizione (6,04) e di frequenza (15,13). ATTENZIONE: gli studenti che attualmente ripetono la classe 3^, cioè se per l’anno 2018/2019 si erano già iscritti per la 4^, debbono versare solo la tassa erariale di 15,13 euro. 

Tassa scolastica erariale per l’iscrizione alla classe 5^

15,13 euro sul C/C 1016 intestato all’ Ufficio Registro Tasse Governative- Pescara per tassa di frequenza.

l pagamenti possono essere effettuati tramite i bollettini presso l’ufficio postale; oppure tramite bancomat presso la Segreteria.

Il pagamento tramite bancomat del bollettino 1016 prevede la maggiorazione di 1,50 euro di spese postali.

Riduzione del contributo - Il contributo di Istituto si riduce a 25,00 euro per il secondo figlio iscritto contemporaneamente all’Istituto 

Rimborso per trasferimento - Il rimborso dell’intero contributo versato all’Istituto è previsto per gli studenti che si trasferiscano ad altro istituto prima dell’inizio delle lezioni dell’a. s. 2019/20 e che non abbiamo mai frequentato le lezioni. La domanda di rimborso deve essere presentata in Segreteria didattica entro e non oltre il 30/09/2019.

Esonero dal pagamento delle tasse erariali (c.c.p. 1016) per motivi economici - E’ previsto per gli studenti il cui reddito famigliare risulti nei limiti previsti dalla Circolare Ministeriale. Per ottenere tale riduzione e necessario presentare, con la scheda di iscrizione, una richiesta che attesti il reddito complessivo del nucleo famigliare come risulta dall’ultima dichiarazione dei redditi (CUD, Modello Unico, 730/3). Il Ministero non ha ancora comunicato i limiti per l’esonero dal pagamento della tasse scolastiche per il 2019/20 I requisiti economici nella tabella riportata sul retro si riferiscono all’anno precedente. Quindi l’esonero concesso su questa base potrà essere riconsiderato alla luce delle nuove indicazioni che il MIUR potrà eventualmente inviare.

Esonero dal pagamento delle tasse erariali (c.c.p. 1016) per merito - E’ previsto, presentando richiesta, per gli studenti che ottengano allo scrutinio finale 2018/19 la media di 8/10 compresa la condotta. Nel caso non si realizzasse questa condizione, gli studenti dovranno provvedere, dopo la pubblicazione degli esiti degli scrutini finali, entro l’1/7/2019 a versare la tassa prescritta.

Il Dirigente Scolastico

Prof. Tommaso De Luca

Firma omessa ai sensi

dell’Art 3, D. to Lgs. 12/12/1993 n. 39

 

Tabella dei limiti massimi di reddito per l’esonero dalle tasse scolastiche (erariali)

 

per i nuclei familiari formati dal seguente numero di persone

limite massimo di reddito per l’esonero tasse a.s. 2019/2020

(reddito riferito anno d’imposta 2016)

1

5.384,00

2

8.928,00

3

11.474,00

4

13.703,00

5

15.931,00

6

18.056,00

7 e oltre

20.176,00

Comments