Progetti‎ > ‎

eduCHANGE

A cura della prof.ssa Maria Patrizia Musolino
20 giugno 2017

Come ogni anno all'Avogadro si dà spazio al progetto AIESEC, nell'ambito delle iniziative volte all'internazionalizzazione della scuola.

Il progetto EduCHANGE consiste nell’accogliere per 6 settimane studenti universitari provenienti dall’estero che partecipano attivamente alle attività didattiche attivando moduli in lingua inglese su tematiche attuali di rilevanza globale.

Tema chiave del progetto è l’educazione alla diversità e al multilinguismo a cui il confronto diretto con i giovani volontari potrà apportare un valore aggiunto.

Quest'anno sono state nostre ospiti Sara dal Canada, Navodya e Rasanjana dallo Sri Lanka

  
 


Per chi fosse interessato a partecipare ad analoghi progetti e a saperne di più può visitare il sito di Aiesec e rivolgersi alla prof.ssa Musolino.



L’Associazione AIESEC è una organizzazione internazionale di studenti universitari, no profit, apolitica ed indipendente, che si occupa da più di 60 anni di mobilità internazionale ed è presente in Italia in 18 sedi locali. 

Il progetto "EduCHANGE" consiste nell'accogliere in una istituzione scolastica per sei settimane studenti universitari "volontari", provenienti dall'estero, che partecipano attivamente alle attività didattiche, attivando moduli in lingua inglese su tematiche attuali di rilevanza globale.

Tema chiave del progetto è l'educazione alla diversità ed al multiculturalismo, a cui il confronto diretto con i giovani volontari internazionali potrà apportare un valore aggiunto.

Per chi volesse saperne di più: 

AIESEC Torino 


Il progetto EduCHANGE (Il Mondo a Casa Tua) mira a dare un nuovo significato agli scambi internazionali, offrendo l'opportunità a studenti stranieri di tenere lezioni in inglese presso le nostre scuole, riguardo tematiche socialmente rilevanti come l'alimentazione, l'ambiente, i diritti umani.

Le scuole partecipanti a questo progetto hanno la possibilità di far migliorare l'inglese ai propri studenti sensibilizzandoli su problematiche attuali, nonché l'opportunità di ampliare l'offerta formativa istituendo corsi di lingua straniera quali inglese, francese, spagnolo, portoghese e russo (lezioni sempre tenute dai nostri studenti stranieri madrelingua).

Nell'anno scolastico 2014-15 gli studenti ospitati, provenienti da Cina, Russia, Malesia e Brasile, sono stati quattro.
Sono stati ospitati da famiglie di studenti e docenti dell'Avogadro.



Immagini relative allo scorso anno
Comments